[Immagini]

Le fotografie di Chicco Marcheschi

Rilanciamo su conchidortos.org i fantastici archivi fotografici che Chicco Marcheschi ha condiviso da qualche tempo su flickr.com.

Un lavoro di scansione e condivisione di vecchie fotografie veramente prezioso per la conservazione e condivisione della memoria storica di Silanus e per il quale ci sentiamo di ringraziarlo pubblicamente a nome di tutti i silanesi.

Tiu Marieddu nos at lassadu

Mario Masala - Premio Modas e Modellos - 19 aprile 2015

Tiu Marieddu nos at lassadu e nos at lassadu cosa meda.

Pariglias 2015 (2a parte)

Santu Larettu 2015
Pariglie Silanus, Palmas Arborea, Oristano, Torralba, Ollastra, Orune, Assemini,.

Con la partecipazione dei Tamburini e Trombettieri "Sa Sartiglia" di Oristano.



Pariglias 2015 (1a parte)

Santu Larettu 2015
Pariglie Silanus, Palmas Arborea, Oristano, Torralba, Ollastra, Orune, Assemini,.

Con la partecipazione dei Tamburini e Trombettieri "Sa Sartiglia" di Oristano.


La terra dei cavatappi

Da qualche tempo svettano sui dieci comuni del Marghine, più il territorio annesso di Ottana, alcuni inquietanti manufatti di pietra alti tre metri e mezzo, dalla vaga forma di uno stappabottiglie o secondo altri di pische-a-un-ogru.

Perché? Un vecchio politicante ormai trapassato diceva: “quando non sai come spendere i soldi pubblici, costruisci un monumento”, ed è più o meno quello che è successo nella nostra zona, dove per migliorare l'attrattività dei nostri paesotti ci si è inventati un concorso per la realizzazione di undici "opere d'arte" da collocare all'ingresso dei centri abitati.

Magari un giorno qualche tour operator proporrà un pellegrinaggio per ammirare i nostri cavatappi basaltici, salvo scoprire che sono praticamente tutti uguali se non per un piccolo fregio collocato in cima e per una tabella riportante lo stemma comunale. Alcuni ben informati giurano che dentro la pietra sia celato anche un misterioso congegno elettronico dotato di funzioni segretissime.

Su pecadore in sa Madalena (4ª parte)

Quarta parte delle foto del backstage

Su pecadore in sa Madalena (3ª parte)

Terza parte delle foto del backstage

Su pecadore in sa Madalena (2ª parte)

Seconda parte delle foto del backstage

Su pecadore in sa Madalena (1ª parte)

Venerdì 25 luglio 2014 la chiesa de sa Madalena ha ospitato il set de "Il Peccatore" dove il regista Francesco Trudu ha girato alcune scene del suo film tratto dal romando "La Madre" di Grazia Deledda.

Vi proponiamo le foto del backstage con lo staff, i protagonisti, le comparse ed il pubblico silanese veramente composto e divertito.

Terza parte

Addì ventinove settembre 2013, la formidabile leva del sessantatre ha festeggiato il suo primo cinquantenario.
Ore 18 circa. Finito il temporale pomeridiano la compagnia è uscita dai provvidenziali ricoveri ecclesiastici e baristici e si è scatenata nei tradizionali balli sardeschi attirando una folla di castellani in delirio, e anche la vigilessa.

Pubblica in: 

Pagine