Su dirizzibbile de sa birra

Pubblica in: 
La mattina di sabato 8 aprile la quiete del nuraghe Orolio è stata turbata da un insolita folla di sfaccendati accorsi ad osservare un UFO.
Da lontano sembrava un dirigibile carico di turisti, si trattava invece di un fotografo che usava un pallone per fotografare dall'alto il nuraghe della birra.
Ai convenuti corpore præsenti è venuta l'idea di creare una società per acquistare un dirigibile vero col quale portare in giro i turisti per visitare i nuraghi del nostro territorio.
Con la privatizzazione selvaggia dei nuraghi, piombarci dall'alto è rimasta ormai l'unica via d'accesso ai nostri monumenti.
Giovanni Alvito della Teravista col suo pallone e la fotocamera volante
Gli aiutanti, tutti in clamoroso sovrappeso, non hanno potuto usufruire del volo gratis in dirigibile.
Orolio fotografato dal pallone